PALAZZO DUCALE DEI GONZAGA

PALAZZO DUCALE DEI GONZAGA

PALAZZO DUCALE DEI GONZAGA

 

LOCALITA’: GUASTALLA (RE)

COMMITTENTE: COMUNE DI GUASTALLA

ANNO: 2011

PARTNER: CARMASSI STUDIO DI ARCHITETTURA – PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA

L’intervento a riguardato il restauro dell’impianto architettonico e decorativo nonché il recupero funzionale dell’edificio come spazio pubblico. L’edificio originario risalente al XV secolo ha subìto innumerevoli trasformazioni che hanno modificato radicalmente l’immagine rinascimentale originaria. Questo processo ha generato molteplici stratificazioni archeologiche, strutturali e decorative che si sono sovrapposte fino agli anni quaranta; il progetto attuato ha messo in luce tali testimonianze valorizzandone la complessità. L’intervento si è ispirato ad un criterio di restauro e di rigorosa conservazione di ogni parte dell’edificio ed in particolare delle superfici decorate dei vari ambienti, nascoste da molti strati di imbiancature che sono state scoperte mediante saggi stratigrafici e restaurate. La complessità delle sovrapposizioni dell’impianto decorativo, diverse per ognuno dei 130 ambienti, illustra la storia dell’edificio e degli stili che si sono avvicendati. Una sequenza di piccoli interventi quali il ripristino di antiche aperture tamponate, la demolizione di superfetazioni precarie e di controsoffitti recenti, la scopertura di antichi pavimenti nascosti da altri più recenti, ha reso leggibile lo spazio originale consentendo di recuperare antiche suggestioni e inaspettati effetti di trasparenza. In particolare è stato riaperto il portico tamponato del piano terra intorno alla corte centrale, della quale è stata restaurata la copertura in ferro e vetro ed il ballatoio in legno costruiti nei primi del ‘900. A questa attenzione estrema agli aspetti della conservazione, si è unita una particolare cura nel disegno dei nuovi elementi contemporanei come i servizi igienici, gli ascensori, la torre libraria ecc. necessari per i nuovi usi dell’edificio. Gran parte degli ambienti sono destinati infatti a funzioni museali e biblioteca pubblica, mentre il piano terra ospita una banca, un ristorante, un bar, ed un ufficio informazioni, raccolti intorno alla corte, pensata come una piazza pubblica coperta.

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non accetto Centro privacy Impostazioni Privacy Leggi Cookie Policy