MOLO EX MOSCIOLINARI

MOLO EX MOSCIOLINARI

MOLO EX MOSCIOLINARI

LOCALITA’: ANCONA

COMMITTENTE: AUTORITÀ PORTUALE DI ANCONA

ANNO: 2004

PARTNER: ING. LUCIO ABBADESSA, ING. MASSIMO VITELLOZZI, PROF. ING. GIUSEPPE SCARPELLI, ING. PAOLO ZOPPI

Progetto esecutivo per il rifacimento del molo della Lanterna, già denominato “ex Mosciolinari”, sito all’imboccatura del porto storico di Ancona, tra la banchina n.°1 ed il molo foraneo Nord.

I lavori erano finalizzati alla realizzazione di un nuovo pontile soprastante la scogliera esistente ed un molo di raccordo con il molo Nord, resi necessari per garantire maggiore potenzialità di ormeggio nella zona del porto storico.

La progettazione è stata impostata in funzione di una tipologia generica di imbarcazione; certamente non navi di grande stazza e tonnellaggio, ma imbarcazioni di media stazza, sia militari sia civili.

L’incarico professionale affidato consisteva nel progetto, nel posizionamento e dimensionamento di un’opera di attracco pienamente funzionale, con caratteristiche di assorbimento del moto ondoso, che si originava dall’esistente pennello (ex mosciolinari), attualmente inutilizzabile.

Il progetto prevede la realizzazione di un pontile della lunghezza di circa ml 92,0 e della larghezza di ml 15,00 oltre ad un raccordo tra il suddetto pontile ed il molo Nord con un molo della lunghezza di circa ml 32,0 e larghezza pari a ml 7,00.

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non accetto Centro privacy Impostazioni Privacy Leggi Cookie Policy