“PALAZZO PERSICHETTI”

“PALAZZO PERSICHETTI”

“PALAZZO PERSICHETTI”

LOCALITA’: L’AQUILA (AQ)

COMMITTENTE: ARCIDIOCESI DI L’AQUILA

ANNO: IN CORSO

PARTNERS: TFE INGEGNERIA SRL, ING. CAPANNOLO FABIO

Palazzo Persichetti è un edificio di grande valore storico architettonico, sito all’interno dell’area più antica della città di L’Aquila, dove le costruzioni hanno conservato i caratteri architettonici propri della grande trasformazione settecentesca.

In quest’area, la cosiddetta “zona A”, sono comprese le parti più significative della città storica dentro le mura. I suoi palazzi, maestosamente ricchi di storia e di apparati decorativi di grande pregio, richiedono il “restauro” nel rispetto del disegno urbanistico.

In particolare Palazzo Persichetti evidenzia tutti gli stilemi e le peculiarità dell’Aquila, con la sua facciata barocca, attribuita all’architetto Fuga, che affaccia sulla splendida piazza che racchiude la Chiesa di S Maria di Roio, il suo cortile interno e la vista dei vicoli che lo circondano, seguendo la particolare morfologia del terreno sul quale sorge, e che consente la vista di suggestivi scorci prospettici sugli spazi urbani circostanti.

Dal punto di vista strutturale sono identificabili differenti fasi costruttive che, a partire dalle parti quattrocentesche rinvenibili nel corpo più basso che affaccia tra Via di Cesura e Vico dei Roiani, arrivano alla “stecca” tardo settecentesca della parte più alta del complesso architettonico.

I materiali variano dalle tipiche spesse murature in pietrame sbozzato con volte gettate, anch’esse in pietrame, a quelle più o meno regolarmente listate con varie percentuali di pietrame più o meno squadrato, fino ai muri in mattoni pieni e volte in laterizi perfettamente ordinati con disposizione a foglio o in costa.

Il Palazzo è stato danneggiato dal Sisma Abruzzo 2009 ed attualmente è in corso la progettazione esecutiva architettonica e strutturale per il restauro, consolidamento e miglioramento sismico.

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non accetto Centro privacy Impostazioni Privacy Leggi Cookie Policy