PAVIMENTAZIONI FRAZIONE ISOLA

PAVIMENTAZIONI FRAZIONE ISOLA

PAVIMENTAZIONI FRAZIONE ISOLA

 

 

LOCALITA’: ISOLA – PIEVEBOVIGLIANA (MC)

COMMITTENTE: COMUNE DI POTENZA PICENA

ANNO: 2008

Le zone interessate dal progetto sono quelle inerenti l’intero nucleo della frazione Isola, denominate “Isola alta” e “Isola bassa”. Il progetto prevede il ripristino delle infrastrutture: rete fognante, rete acquedotto, rete pubblica illuminazione, rete del gas GPL, interramento della linea telefonica e della linea elettrica e rifacimento delle relative pavimentazioni. In progetto è inoltre prevista la costruzione di alcuni tratti di muri di sostegno in c.a. con paramento esterno a faccia a vista in muratura di pietrame; ove necessario è previsto invece, il locale ripristino di muri di sostegno esistenti con la tecnica dello scuci e cuci e ripristino della continuità statica del paramento. Il progetto prevede il rifacimento delle reti di sottoservizi esistenti nel centro storico e che versano in gravi condizioni di conservazione.

La necessità di ricostruire le reti dei sottoservizi è dovuta essenzialmente alla vetustà delle reti esistenti realizzate con materiali in condizioni di degrado tali da non garantire un adeguato livello di efficacia. La condizione delle reti determinava la necessità di interventi di manutenzione. Questo vale in particolare per le fognature in quanto la dimensione delle condotte implica interventi di notevole entità sulla sede stradale con la necessità di smontare ampi tratti di pavimentazione. In alcuni casi (ENEL e Telecom) il progetto si rifà agli accordi intercorsi tra i gestori dei servizi pubblici e la Regione Marche per l’interramento delle reti esistenti.

Con la sola logica di garantire, fin da subito, la piena efficienza delle nuove reti tecnologiche in alcuni casi si è dovuto intervenire in zone poste all’esterno della perimetrazione del programma di recupero; tali interventi risultano comunque contenuti e giustificati dalla necessità di garantire una corretta funzionalità delle reti razionalizzando al massimo l’intervento. A completamento dell’intervento alle reti il progetto prevede il rifacimento delle pavimentazioni stradali che, nel rispetto delle previsioni del programma di recupero e delle indicazioni della Regione Marche sono realizzate in pietra di arenaria.

x

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Accetto Non accetto Centro privacy Impostazioni Privacy Leggi Cookie Policy